Il messaggio di Natale “Urbi et orbi” è un chiodo in più nella bara

Il 25 dicembre 2015

Il 6 settembre 2015 il “papa” Francesco si è rivolto con l’appello di realizzare il suicidio del cristianesimo e dell’Europa, ordinando di accogliere i musulmani in ogni parrocchia, in ogni convento e in ogni santuario. Nel giorno del Natale lui in modo cinico continua il programma suicida e chiama Erode e tagliagole di uccidere in Europa Cristo vivente nelle anime dei cristiani.

Francesco, come vero apostata da Cristo, dal Suo Vangelo e da tutta la Tradizione, afferma direttamente negli occhi di tutto il mondo cristiano una menzogna colossale ed irrealtà di cosiddetta benedizione per quelli uomini e popoli, i quali accoglieranno il suo programma dell’islamizzazione: “Siano ricompensati di benedizioni abbondanti quelle persone e stati, i quali lavorano per ricevere i migranti e profughi”. Inizio di quelle “benedizioni” abbiamo già visto a Parigi.

La citazione: “… aiutandoli costruire un futuro degno per loro e per lo più cari”.

Gli immigranti ricevono le dotazioni sociali assai alte e non lavorano da nessuna parte. Senza dubbio, loro distruggeranno l’economia di qualsiasi paese europeo. Che bel futuro! E ciò nonostante la criminalità e il terrorismo!

La citazione: “… ed integrarsi nella società…”.

I musulmani non si integrano mai. Lo scopo dei musulmani non è quello dell’integrazione, ma l’islamizzazione! Francesco lo sa, ma criminalmente lo nasconde!

Di nuovo ricordiamo che, secondo la bolla dogmatica “Cum ex apostolatus officio” del papa san Pio IV, Francesco è l’eretico, e tutto quanto opera è invalido. Il suo messaggio natalizio “Urbi et orbi” è diventato un chiodo in più nella bara della Chiesa Cattolica e dell’Europa.

 

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio, OSBMr                                                         + Timoteo, OSBMr

Vescovo-segretario                                                          Vescovo-segretario

http://vkpatriarhat.org.ua/it/?page_id=3281

 

Scaricare: Il messaggio di Natale “Urbi et orbi” è un chiodo in più nella bara (25/XII/2015)

 

Scegli la lingua

Ricerca nel sito

 

maggio: 2017
L M M G V S D
« apr    
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31  

Parola di Vita

“Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perché nessuno si glori.”

Ef 2, 8-9 (21/V/17 – 4/VI/2017)